Local SEO: sfruttare Google My Business per battere la concorrenza a livello locale

La local SEO, o SEO locale, differisce dall’attività SEO tradizionale perché mirata a fornire la massima visibilità in un’area accuratamente definita (città, provincia, regione) ed è importantissima soprattutto per i professionisti che vogliono essere ben visibili nel territorio dove svolgono la propria professione.
Per questo noi di Kitsune restiamo sempre al passo nell’utilizzare efficacemente tutte le novità e gli strumenti che Google mette a disposizione.

Batti i concorrenti con contenuti mirati e Local SEO.
Richiedi la tua consulenza gratuita adesso:

    Il ruolo chiave di Google My Business
    Google My Business (GMB) è uno strumento gratuito per aiutare le aziende a gestire la loro presenza su servizi di proprietà di Google, come la “Ricerca Google” e “Google Maps”, e, con la chiusura del servizio “Google+”, è stato recentemente modificato e viene costantemente potenziato.
    GMB rende più facile ai pazienti la ricerca locale, perché nella visualizzazione dei risultati “premia” gli operatori sanitari più vicini alla posizione fisica di chi fa la ricerca. Per determinare la vicinanza di un medico al paziente che sta effettuando la ricerca, Google si affida ai dati del profilo Google My Business del professionista, e controlla se il profilo è presente e verificato.
    Questo significa che se un paziente digita “oculista Milano” o “chirurgo plastico Roma”, il professionista con un account Google My Business attivo e ben profilato ha l’opportunità di apparire nell’elenco principale. Secondo uno studio di Google, le attività che mantengono un profilo completo su GMB ottengono 5 volte più visualizzazioni rispetto ai concorrenti che non hanno rivendicato il proprio profilo e il 60% dei pazienti fa clic sul profilo del medico se viene visualizzato nei risultati di ricerca locali di Google (che vengono stilati soprattutto in base alla presenza della pagina GMB).
    Ecco così velocemente spiegato perché avere un profilo GMB verificato e costantemente alimentato con nuovi contenuti è una delle chiavi del successo online. Di più: chi sfrutta sapientemente il Local Seo armonizzandolo con la SEO tradizionale, può battere anche dei concorrenti che sono geograficamente più vicini al paziente che fa la ricerca, ma che non appaiono a causa della mancanza di un profilo GMB efficace.

    
L’impatto delle recensioni
    Un altro fattore che influenza molto i risultati di una ricerca locale sono le recensioni di Google, determinanti per piazzarsi bene nel “Google’s local 3-pack”, e cioè fra quelli che Google ritiene i migliori tre risultati locali, che vengono mostrati per primi e con evidenza nella pagina dei risultati.
    Il “local 3-pack” visualizza inizialmente solo il nome della attività, il numero di recensioni di Google, la valutazione media delle recensioni e il link al sito web.

    I post su GMB attirano i pazienti
    In Kitsune dedichiamo parecchio tempo ai post (articoli) che si possono pubblicare in Google My Business. 
GMB mette infatti a disposizione una nuova piattaforma di blog e notizie che può trasmettere direttamente ai risultati di ricerca di Google e che contribuiscono ad aumentare l’autorevolezza del professionista in un settore specifico, il suo posizionamento nelle ricerche e il valore complessivo fornito a pazienti che stanno cercando in quel momento proprio quelle informazioni.
    Insomma, i post Google My Business, se ben sfruttati, possono essere il ponte ideale tra le campagne pay-per-click ads e i risultati organici ottenuti con la SEO.