Tik Tok

Vi ricordate di Musical.ly? E di Vine? E’ difficile tenere il passo con tutti questi social media in continua evoluzione, dove alcuni eccellono, altri si fondono e altri ancora si estinguono.

E come non-membri della Generazione Z e quella dei Millennial, risulta ancora più difficile.

Se vi ricordate di Musical.ly, allora potreste anche ricordare che nell’agosto 2018 è stato rinominato TikTok dopo essere stato acquisito dalla società cinese ByteDance l’anno prima.

E Vine? Quell’App ha subito una morte lenta, causando agli utenti lo sconforto dell’abbandono. Ma TikTok ha suscitato il risveglio dei video clip brevi. Solamente ora, è diventato ancora più interattivo e incredibilmente coinvolgente.

TikTok è cresciuto in popolarità, superando social del calibro di Facebook, Instagram, YouTube e Snapchat nelle installazioni mensili dell’App Store e nei download mondiali del 4° quadrimestre del 2018.

Sebbene l’App non sembri molto diversa dalle altre App di condivisione di video di breve durata, TikTok ha attirato e affascinato i consumatori con una propensione per i contenuti video binge-watching.

Non ci credete? Scaricate l’App voi stessi e cercate di non cadere nella tana di coniglio che comprende sincronizzazione labiale, sfide, balli, commedie, scenette e contenuti che potrebbero anche far rabbrividire.

Inoltre, i marchi stanno sfruttando il notevole successo dell’App per lanciare campagne di MARKETING INFLUENCER con i migliori TikTok creators. Man mano che TikTok si espande nell’area dell’influencer marketing, tutti i marketer dovrebbero conoscere le 13 dati statistici salienti di TikTok:

– TikTok è stato scaricato più di 660 milioni di volte nel 2018
– TikTok è più popolare su Android che su iOS
– Più di 500 milioni di persone usano TikTok in tutto il mondo ogni mese
– 26,5 milioni dei 500 milioni di utenti attivi mensili provengono dagli Stati Uniti
– La base utenti di TikTok è al 43% composta dall’India
– Il 66% degli utenti ha meno di 30 anni.
– In genere gli utenti trascorrono circa 52 minuti al giorno nell’app.
– L’80% delle sessioni di TikTok è su dispositivi Android
– Gli acquisti in-app sono aumentati del 275% su base annua.
– Il 29% degli utenti mensili apre TikTok ogni giorno.
– La #RaindropChallenge ha oltre 685,7 milioni di visualizzazioni su TikTok
– La #TumbleweedChallege di Jimmy Fallon ha creato 8000 video con oltre 9 milioni di visualizzazioni in sette giorni

Top 12 Segnali e Dati Demografici di TikTok

Oltre al notevole successo nel 2018, le statistiche del 2019 mostrano segnali promettenti di crescita continua. Per aiutare gli esperti di marketing a stare al passo con questo trend, dai un’occhiata alle statistiche TikTok più rilevanti:

1. TIKTOK HA GENERATO PIÙ DI 660 M DI DOWNLOAD NEL 2018

TikTok è stato scaricato 660 milioni di volte nel 2018, rendendola di fatto l’app più popolare sull’App Store di Apple per tutto l’anno e la quarta più popolare su Google Play. Ad ottobre, è stata l’app più scaricata sui negozi Apple e Google, superando YouTube, Facebook ed Instagram in tutto il mondo.

Da quando ByteDance ha acquisito Musical.ly nel mese di agosto per trasformarlo in TikTok, i download negli Stati Uniti sono aumentati del 25%, leggermente di più dell’aumento a livello globale del 20%. Recenti rapporti indicano che l’app ha ancora molto da dare, con affermazioni che sostengono che abbia superato il miliardo di download, senza nemmeno includere i download dai dispositivi Android in Cina. Non ci sono ancora segni di rallentamento.

2. LA POPOLARITÀ DI TIKTOK È SUPERIORE SU ANDROID CHE SU IOS

TikTok sembra trovarsi a casa propria sui dispositivi Android, con molti più download di quanti sono stati visti sui dispositivi Apple per tutto il 2018. Negli Stati Uniti, i download dal Google Play Store sono aumentati del 70% tra Q3 e Q4, con TikTok classificata come l’app leader verso la fine dello scorso anno. Sebbene i download su Google Play misurino quasi il triplo dei download dall’App Store, la piattaforma molto redditizia di Apple continua a sovraperformare in modo significativo rispetto a Google: le entrate sull’App Store erano quasi il doppio rispetto a quelle del suo rivale.

3. TIKTOK HA PIÙ DI 500 MILIONI DI UTENTI ATTIVI MENSILI A LIVELLO MONDIALE

TikTok ha accumulato 500 milioni di utenti attivi mensili, più del doppio del numero di persone che hanno usato Vine al suo apice (200 milioni), il più vicino (ormai defunto) parente di TikTok. Per fare un confronto, Instagram ha impiegato sei anni dal suo lancio per raggiungere la stessa cifra e ha aggiunto 100 milioni di nuovi utenti tra giugno e dicembre 2018: TikTok ha attirato 75 milioni di utenti solamente nel dicembre 2018.

Si colloca tra le prime 10 app in tutto il mondo per gli utenti attivi e ha portato milioni di persone in più dopo la sua fusione con Musical.ly. E’ ormai certo dire che TikTok non sta soffrendo di una mancanza della base di utenti come, invece, stanno facendo altri social network.

4. CI SONO 26,5 MILIONI DI UTENTI ATTIVI MENSILI (MUAS) SU TIKTOK NEGLI STATI UNITI

Con gli ex utenti di Musical.ly e gli utenti di TikTok ora tutti uniti sotto un unico ombrello, TikTok vanta 26,5 milioni di utenti attivi mensili negli Stati Uniti con quasi 40 milioni di download da novembre. Gli Stati Uniti rappresentano solo circa il 5% della base degli utenti di TikTok — il numero totale di utenti TikTok (500 milioni) è maggiore delle popolazioni degli Stati Uniti, del Canada e del Messico messe insieme.

L’aumento della popolarità nel mercato degli Stati Uniti è estremamente incoraggiante per lo sviluppatore ByteDance — i timori che altre app, come Lasso (l’app simile a TikTok creata da Facebook), possano rubare il loro pubblico sono stati annullati. I download negli Stati Uniti di Lasso a gennaio sono stati 15.000 mentre TikTok ha raccolto ben 6,4 milioni di nuovi utenti.

5. Il 43% DEI NUOVI UTENTI DI TIKTOK PROVIENE DALL’INDIA

L’espansione di TikTok nei mercati di tutto il mondo ha incontrato un pubblico molto ricettivo nel 2018. Nella sola India, l’app è stata scaricata 240 milioni di volte, mentre gli Stati Uniti hanno aggiunto 200 milioni di download (incluso Musical.ly). Ad oggi, un quarto dei download di TikTok e oltre il 40% dei nuovi utenti provengono dall’India. ByteDance ha reso disponibile l’app in 150 mercati e in 75 lingue come parte della sua spinta all’estero.

6. DUE TERZI DI UTENTI TIKTOK SONO SOTTO I 30 ANNI

La maggior parte degli utenti di TikTok sono giovani; Il 66% degli utenti di tutto il mondo ha meno di 30 anni. Negli Stati Uniti, il 60% degli utenti attivi mensili dell’app ha un’età compresa tra 16 e 24 anni e il 52% è rappresentato da utenti iPhone.

Con le entrate sull’App Store e la popolarità di TikTok nel mercato Apple negli Stati Uniti, gli esperti di marketing terranno d’occhio l’opportunità di sfruttare i recenti sforzi di ByteDance per esporre il marchio TikTok a potenziali agenzie.

7. GLI UTENTI SPENDONO UNA MEDIA DI 52 MINUTI AL GIORNO SU TIKTOK

Con una media di 52 minuti passati sull’app al giorno, TikTok si posiziona piuttosto in alto tra le piattaforme di social media. A partire da giugno 2018, gli utenti statunitensi Android trascorrono 53 minuti su Instagram, 58 minuti su Facebook e 49,5 minuti su Snapchat.

ByteDance ha dichiarato che gli utenti degli Stati Uniti aprono l’app otto volte al giorno e le sessioni individuali sull’app sono le più lunghe in 4,9 minuti. Facebook (4,7 minuti), Instagram (3,1 minuti) e Snapchat (1,6 minuti) si posizionano tutti in basso.

8. L’80% DELLE SESSIONI DI TIKTOK È UTILIZZATO DA UTENTI ANDROID

La stragrande maggioranza dell’uso di TikTok viene effettuata su dispositivi Android a livello globale con l’80% delle sessioni che si verificano su di essi. Con l’88% di tutti gli smartphone venduti ai consumatori con sistemi operativi Android, non sorprende che vinca in termini di utilizzo complessivo.

Intanto, iOS gode di quote di mercato più grandi in molti ricchi mercati occidentali, con gli Stati Uniti che rappresentano il 42% di tutte le entrate di TikTok al di fuori della Cina.

9. LA SPESA DELL’UTENTE SUGLI ACQUISTI IN-APP È SALITA DEL 275% ANNO DOPO ANNO FINO AD ARRIVARE AI 3,5 MILIONI DI DOLLARI

Gli utenti su TikTok spendono principalmente denaro sull’app acquistando monete che possono utilizzate per inviare emoji ad altri utenti durante il live streaming. Tra ottobre 2017 e ottobre 2018, gli acquisti in-app su TikTok sono aumentati del 275% fino ad arrivare ai 3,5 milioni di dollari, significativamente più della crescita media della spesa in-app per lo stesso periodo (36%).

Negli Stati Uniti, il mese di ottobre ha visto un aumento del 144% su base annua degli acquisti in-app che hanno contribuito alle entrate di 1,5 milioni di dollari, poco di più degli utenti dell’App Store in Cina che hanno speso 1,4 milioni di dollari. Le entrate lorde degli acquisti in-app sono aumentate di oltre 50 milioni di dollari alla fine del 2018.

10. IL TASSO DI PARTECIPAZIONE MEDIA SU TIKTOK È DEL 29%

Il tasso di coinvolgimento di TikTok, determinato come percentuale degli utenti mensili che aprono l’App ogni giorno, è un 29 che lascia molto a desiderare. Rispetto alle piattaforme rivali come Facebook (96%), Instagram (95%) e Snapchat (95%) che hanno prestazioni significativamente migliori.

In parole povere, le persone accedono a Facebook, Instagram e Snapchat ogni giorno, mentre TikTok sta lottando molto per convincere il suo esercito di nuovi utenti ad impegnarsi nella sua piattaforma su base giornaliera.

11. #RAINDROPCHALLENGE HA ACCUMULATO CIRCA 700 MILIONI DI VISUALIZZAZIONI

Le sfide di TikTok formano parte integrante della comunità online. Gli utenti si incoraggiano a vicenda a partecipare a determinate “sfide” indicate da un hashtag.

Alcune di queste sfide hanno avuto un impatto enorme, come la #RaindropChallenge, che presenta gli utenti che utilizzano i filtri per apparire come se stessero bloccando della pioggia scrosciante. Finora l’hashtag ha avuto 692 milioni di visualizzazioni e si classifica come uno dei migliori esempi della popolarità delle sfide di TikTok.

12. LA #TUMBLEWEED CHALLENGE COMPRENDE PIÙ DI 8.000 VIDEO E HA OTTENUTO 9 MILIONI DI VISUALIZZAZIONI SU TIKTOK IN UNA SETTIMANA

Una delle cose più interessanti che sono emerse dall’ondata di TikTok alla fine dell’anno scorso è stata una sorprendente partnership con Jimmy Fallon, la cui promozione dell’app è culminata nella #TumbleweedChallenge. Nel giro di una settimana, sono stati prodotti più di 8.000 video con il tag e sono stati visti complessivamente 9 milioni di volte (il tag, attualmente, ha quasi 27 milioni di visualizzazioni).